Anche Syrio Forel del Trono di spade, direttamente da Braavos, arriva a Lucca Comics & Games

- Google+
1
Anche Syrio Forel del Trono di spade, direttamente da Braavos, arriva a Lucca Comics & Games

Per ingannare l'attesa dell'ultima stagione del Trono di Spade, a Lucca Comics & Games potremo parlarne con due dei suoi (ex) protagonisti. Dopo Sibel Kekilli, indimenticata e traditrice Shae, concubina di Tyrion, assassinata nella quarta stagione, arriva un altro attore apparso solo nella prima stagione del 2011, ma che ha lasciato un segno nel cuore dei fan: Miltos Yerolemou, primo spadaccino di Braavos che insegna alla piccola e volitiva Arya Stark la sua arte.

L'attore, figlio di immigrati greco-ciprioti, è nato e cresciuto a Londra. Dopo aver studiato danza e recitazione, ha iniziato a lavorare in teatro, interpretando spesso ruoli shakespeariani con la Royal Shakespeare Company. Nel 1995 ha esordito al cinema e ha lavorato anche in televisione. Per interpretare il personaggio si Syrio Forel si è servito delle tecniche di combattimento con la spada apprese con la Royal Shakespeare Company.

Ha preso parte a numerose serie televisive e nel 2013 ha dato il volto a Lester Billings nel cortometraggio The Boogeyman; nel 2015 ha interpretato il dottor Mai nel film The Danish Girl di Tom Hooper e ha partecipato in piccoli ruoli a Star Wars: Il risveglio della Forza, Assassinio sull'Orient Express e La ragazza dei tulipani.

A volte sono proprio gli attori cosiddetti minori che hanno più aneddoti da raccontare su quello che succede dietro le quinte e noi siamo curiosissimi di incontrarlo.



Daniela Catelli
  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento